DOTT.SSA FAUSTINA VACCA

Protesi

Una protesi è un manufatto che va a sostituire uno o più denti mancanti e possono essere di tipo fisso o mobile. Quelle mobili possono essere totali quando mancano tutti i denti, o parziali quando permangono alcuni denti naturali.

Una protesi è una struttura dentale di precisione realizzata da un laboratorio odontotecnico sulla base di precise indicazioni del medico odontoiatra.

Nei nostri studi ci occupiamo di realizzare e inserire questi apparecchi di supporto dentale.

Non è mai facile affrontare il problema della protesi dentale poiché nella mente del paziente ciò è strettamente collegato alla perdita parziale o totale dei propri denti; tuttavia esistono delle condizioni oggettive per cui la realizzazione di una struttura dentaria artificiale rappresenta l’unica concreta soluzione per ripristinare al meglio tutte le funzioni della dentatura. D’altra parte una volta che i denti hanno subìto danni irreparabili, non rimane che prenderne atto e correre ai ripari con una protesi. E’ inoltre assai importante sapere che grazie alle moderne tecnologie è possibile realizzare protesi fisse o mobili in tutto e per tutto uguali (o estremamente simili) ai denti originali, tali da ridurre al minimo il disagio di indossarle, e con il beneficio di far passare del tutto inosservate la loro presenta.

protesi dentale

Una protesi è un manufatto che va a sostituire uno o più denti mancanti e possono essere di tipo fisso o mobile. Quelle mobili possono essere totali quando mancano tutti i denti, o parziali quando permangono alcuni denti naturali.

Una protesi è una struttura dentale di precisione realizzata da un laboratorio odontotecnico sulla base di precise indicazioni del medico odontoiatra.

Nei nostri studi ci occupiamo di realizzare e inserire questi apparecchi di supporto dentale.

Non è mai facile affrontare il problema della protesi dentale poiché nella mente del paziente ciò è strettamente collegato alla perdita parziale o totale dei propri denti; tuttavia esistono delle condizioni oggettive per cui la realizzazione di una struttura dentaria artificiale rappresenta l’unica concreta soluzione per ripristinare al meglio tutte le funzioni della dentatura. D’altra parte una volta che i denti hanno subìto danni irreparabili, non rimane che prenderne atto e correre ai ripari con una protesi. E’ inoltre assai importante sapere che grazie alle moderne tecnologie è possibile realizzare protesi fisse o mobili in tutto e per tutto uguali (o estremamente simili) ai denti originali, tali da ridurre al minimo il disagio di indossarle, e con il beneficio di far passare del tutto inosservate la loro presenta.

protesi dentale

Tra le protesi definitive possiamo spaziare dalle protesi fisse (corone, ponti su denti naturali o su impianti) alle protesi parziali e/o totali con o senza ancoraggi ai denti naturali o a impianti.

protesi dentale

Protesi fisse con impianti osteointegrati

L’impianto dentale,abbisogna di valutazioni mediche più complesse e solo un completo esame può determinare se può essere il rimedio adatto ad uno specifico caso. Talvolta l’osso non ha le caratteristiche da sostenere l’operazione a causa di condizioni patologiche particolari o altri fattori ( per es anatomici) e sarà necessario trovare una soluzione alternativa.

Una dentiera rimovibile è certamente possibile quando non esistono altre soluzioni differenti o quando il paziente la preferisce ad altre opzioni disponibili. Tuttavia, laddove possibile, il dentista consiglierà sempre la sostituzione dei denti con protesi fisse su denti naturali e/o impianti.

Una protesi parziale mobile, è di solito costituita da denti artificiali, in resina o ceramica, che applicati su una struttura di metallo sostituiscono i denti mancanti. Questo tipo di protesi sono utilizzate quando vi è la presenza di pochi denti naturali, o quando per motivi clinici od economici, i ponti fissi non sono consigliabili. Un ponte fisso sostituisce uno o più denti attraverso  corone applicate sui denti naturali o su impianti.  I “ponti” a differenza delle protesi mobili (parziali o totali) vengono cementati nella loro sede, ed a questo motivo che si deve la definizione protesi “fisse”. Una protesi non svolge solo la funzione di riempire gli spazi creati da denti mancanti, ma impedisce ai denti naturali rimasti di cambiare posizione (migrazione).

 

Protesi parziali mobili

Protesi totali rimovibili ancorate ad impianti dentali osteointegrati

Un portatore di protesi mobile (parziale o totale), avrà fin troppa familiarità con il disagio e la possibile sofferenza associata alle protesi mobili, che possono causare problemi durante la masticazione o nel parlare abitualmente. Questo è un aspetto che può venire migliorato con l’inserimento, se possibile, di 2 impianti supportati da attacchi.

Molte persone scoprono sulla propria esperienza diretta, che le protesi mobili sono, per quanto importanti,  una soluzione “povera” per sostituire i loro denti naturali e che semplici funzioni come il mangiare o il parlare possono diventare una fonte di ansia, disagio e talvolta dolore per il resto della loro vita a causa di questo.

Gli impianti si legano biologicamente al tessuto osseo (osteointegrazione) e una volta che il “legame” è consolidato, sostengono i carichi masticatori in modo efficace.

Gli impianti  sono oramai in grado di ripristinare la funzionalità e l’estetica dentale perduta migliorando le azioni quotidiane quali mangiare, parlare e masticare.